Web Design

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Logo Design

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Web Development

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

White Labeling

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

VIEW ALL SERVICES 

Reddito di libertà per donne vittime di violenza

Contributi per l’emancipazione e l’indipendenza economica

Contributi destinati alle donne vittime di violenza, senza figli o con figli minori, seguite dai centri antiviolenza riconosciuti dalle regioni e dai servizi sociali nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza, al fine di contribuire a sostenerne l’autonomia. 

cos'è - facoltativo
Requisiti per accedere

Per accedere al contributo è necessario essere:

  • in carico ai centri antiviolenza e/o alle strutture di accoglienza ad indirizzo segreto;
  • residenti sul territorio italiano

I servizi sociali dei Comuni devono dichiarare (nella domanda che poi viene inviata all’INPS) che la donna è in una
situazione economica che richiede sostegni urgenti.

Valore del contributo

Il  contributo economico, nella misura massima di 400 euro mensili, concesso in un’unica
soluzione per massimo 12 mesi, finalizzato a sostenere  le spese per l’autonomia abitativa
e la riacquisizione dell’autonomia personale, nonché il percorso scolastico e formativo dei figli.

Come fare domanda

La domanda deve essere presentata all’INPS dalle donne interessate, tramite il Comune di residenza.

Per saperne di più