Seleziona una pagina

Prestito pluriennale diretto

Prestito pluriennale per iscritti Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e Poste Italiane SpA iscritti alla Gestione Fondo Credito

 

Gli iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e il personale di Poste Italiane Spa iscritto alla Gestione Fondo Credito ex IPOST, possono richiedere prestiti pluriennali per affrontare documentate necessità personali e/o familiari.


La prestazione è concessa nei limiti delle disponibilità finanziarie previste annualmente .


Il prestito può avere durata quinquennale, da restituire in 60 rate mensili, o decennale da restituire in 120 rate mensili.

Scegli i tuoi argomenti
A chi è rivolto

Possono richiedere i prestiti pluriennali i dipendenti pubblici e i pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (cd. Fondo Credito GDP) e il personale di Poste Italiane SpA in attività di servizio iscritto alla Gestione Fondo Credito ex IPOST.

 

Requisiti per accedere

Per accedere alla prestazione è necessario:
– vantare quattro anni di anzianità di servizio utile ai fini pensionistici e quattro anni di contribuzione alla gestione di riferimento;
– essere in attività di servizio con retribuzione fissa e continuativa all’atto di presentazione della domanda;
– essere titolari all’atto della domanda di un contratto di lavoro a tempo indeterminato o di un contratto di lavoro a tempo determinato non inferiore a tre anni.

Valore del contributo

La rata mensile non può superare un quinto dello stipendio o della pensione.

 

Quando fare domanda

La domanda va presentata entro un anno dalla documentazione di spesa sostenuta.

Come fare domanda

La domanda va presentata online all’INPS seguendo un apposito Manuale.

I pensionati iscritti al Fondo Credito e gli iscritti alla Gestione Fondo Credito ex IPOST possono presentare la domanda online all’INPS, attraverso il servizio dedicato; o tramite Contact center oppure
presso enti di patronato.

Per saperne di più

Per approfondire clicca: Prestito pluriennale diretto