Seleziona una pagina

Odontoiatria vulnerabilità sanitaria

Assistenza odontoiatrica e protesica a determinate categorie di soggetti in condizioni di vulnerabilità sanitaria

La vulnerabilità sanitaria è riconosciuta alle persone affette da gravi patologie, le cui condizioni di salute possono essere gravemente pregiudicate da una patologia odontoiatrica concomitante , al punto che il mancato accesso alle cure odontoiatriche possa mettere a repentaglio la prognosi del soggetto.

A queste persone sono garantite tutte le prestazioni odontoiatriche incluse nel nomenclatore dell’assistenza specialistica ambulatoriale, con l’esclusione dei manufatti protesici e degli interventi di tipo estetico.

Scegli i tuoi argomenti
A chi è rivolto

Le prestazioni sono rivolte a:

-pazienti in attesa di trapianto e post- trapianto (escluso trapianto di cornea);

-pazienti con stati di immunodeficienza grave;

– pazienti con cardiopatie congenite cianogene;

-pazienti con patologie oncologiche ed ematologiche in età evolutiva e adulta in trattamento con radioterapia o chemioterapia o comunque a rischio di severe complicanze infettive;

-pazienti con emofilia grave o altre gravi patologie dell’emocoagulazione congenite, acquisite o iatrogene.

Per saperne di più

Per approfondire clicca: Odontoiatria vulnerabilità sanitaria