Seleziona una pagina

Prestazioni odontoiatriche per persone con gravi patologie

Il Sistema Sanitario Nazionale garantisce prestazioni odontoiatriche alle persone che versano in una condizione di vulnerabilità sanitaria

È garantita l’assistenza odontoiatrica a quelle persone che versano in una condizione di vulnerabilità sanitaria, ossia sono gravemente malate e le cure odontoiatriche risultano indispensabili o necessarie.

Queste cure sono garantite quindi a coloro la cui condizione di salute sarebbe in pericolo in caso di patologia odontoiatrica, ma può interessare anche chi soffre di una malattia a cui sono comunemente associate complicanze di natura odontoiatrica purché esista anche uno svantaggio sociale ed economico (vulnerabilità sociale).

Sono sempre esclusi i manufatti protesici e gli interventi di tipo estetico.



Scegli i tuoi argomenti
A chi è rivolto

La prestazione è rivolta, per esempio, ai pazienti:
– in attesa di trapianto e post- trapianto (escluso trapianto di cornea);
– con stati di immunodeficienza grave;
– con cardiopatie congenite cianogene;
– con patologie oncologiche ed ematologiche in radioterapia o chemioterapia;
– con emofilia grave o altre gravi patologie dell’emocoagulazione.

La prestazione è rivolta in presenza anche di vulnerabilità sociale, per esempio, alle persone affette da:

-labiopalatoschisi e altre malformazioni congenite;

– alcune malattie rare;

– tossicodipendenza.


Requisiti per accedere

Per accedere alla prestazione è necessaria la prescrizione del medico.


Costo della prestazione

Per accedere alla prestazione è previsto il pagamento del ticket.

Sono previste esenzioni dal pagamento del ticket solo per casi specifici: clicca qui per approfondimenti.

Per saperne di più