Web Design

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Logo Design

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Web Development

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

White Labeling

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

VIEW ALL SERVICES 

Misura Unica per l’affitto

Contributo economico a sostegno delle famiglie in affitto 

Regione Lombardia ha prorogato i termini fino al 31 dicembre 2024.

ATTENZIONE: la domanda può essere presentata solo a seguito di attivazione del bando del proprio Comune di residenza.

cos'è - facoltativo
A chi è rivolto

La misura unica è destinata a nuclei familiari residenti in Lombardia e in locazione sul libero mercato (compreso il canone concordato) o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali.

Sono esclusi i contratti di Servizi Abitativi Pubblici (Sap), i Servizi Abitativi Transitori (Sat) e i contratti di locazione “con acquisto a riscatto”.

Requisiti per accedere

I nuclei familiari supportati devono possedere i seguenti requisiti:

  • non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
  • non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
  • avere un ISEE max fino a € 26.000; o in alternativa ISEE non superiore a € 35.000 con dichiarazione di perdita del proprio reddito oltre il 25% rispetto all’anno precedente;
  • avere la residenza nell’alloggio in locazione, con regolare contratto di affitto registrato, da almeno 6 mesi alla data di presentazione della domanda.
Valore del contributo

L’importo massimo del contributo può coprire fino a 10 mensilità di canone e comunque non oltre € 3.600 ad alloggio/contratto.

Il contributo viene erogato al proprietario (anche in più tranche) per sostenere il pagamento di canoni di locazione non versati o da versare.

Quando fare domanda

Il termine per l’attivazione dei bandi comunali è fissato per il 31 dicembre 2024.

Rivolgersi al proprio comune di residenza per conoscere i termini specifici.

Come fare domanda

Rivolgersi al proprio comune di residenza per conoscere le modalità specifiche per la presentazione della domanda.

Terminologia utile
Per saperne di più

Per approfondire clicca: Misura Unica per l’affitto