Web Design

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Logo Design

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Web Development

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

White Labeling

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

VIEW ALL SERVICES 

Esenzione bollo auto per persone con disabilità

Prevista esenzione tassa automobilistica per persone disabili in Regione Lombardia

In Regione Lombardia il pagamento della tassa automobilistica non è dovuto per i veicoli intestati a persona con disabilità o a persona cui il disabile risulta essere fiscalmente a carico.

L’esenzione viene riconosciuta a decorrere dall’inizio del periodo d’imposta in corso al momento della richiesta di accertamento delle condizioni di disabilità alla Commissione medica dell’ATS o dalla data di aggiornamento della carta di circolazione.


È possibile inoltre chiedere il rimborso della tassa già corrisposta.

Scegli i tuoi argomenti
A chi è rivolto

L’esenzione è prevista in caso di:


– disabilità ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge 104/1992;

– handicap psichico o mentale di gravità tale da aver determinato il riconoscimento dell’indennità di accompagnamento;

– persone non vedenti o sordomute assolute;

– persone invalide pluriamputate;

– persone invalide per ridotte o impedite capacità motorie.

Requisiti per accedere

La cilindrata del veicolo non deve essere superiore a:

2000 cc, se alimentato a benzina o ad alimentazione combinata (es. benzina/gpl, benzina/metano);

2800 cc, se alimentato a gasolio.

Come fare domanda

La domanda redatta sull’apposito modulo può essere:

– trasmessa online attraverso l’Area Personale Tributi


presentata gratuitamente presso:

– gli studi di consulenza automobilistica autorizzati
– gli Unità Territoriali ACI
– gli Uffici del Protocollo di Regione Lombardia
inviata tramite posta oppure tramite PEC.

 

Terminologia utile
Per saperne di più