Seleziona una pagina

Detrazione spese asilo nido

Detrazione del 19% per le spese sostenute per rette asilo nido

E’ prevista una detrazione dall’imposta lorda pari al 19% per le spese sostenute dai genitori per il pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido sia pubblici che privati.

Dall’anno d’imposta 2020, la detrazione spetta a condizione che la spesa sia sostenuta con versamento
bancario o postale ovvero mediante altri sistemi di pagamento “tracciabili”.

Scegli i tuoi argomenti
Valore del contributo

Il valore del contributo ricevuto viene calcolato al 19% della spesa sostenuta.

La detrazione viene effettuata su un importo massimo di 632 euro per ciascun figlio che frequenta l’asilo nido.

Se la spesa è pari a 200 euro il contributo spettante è di 38 euro.

Come detrarre

E’ necessario presentare ogni anno la dichiarazione dei redditi, tramite dichiarazione precompilata sul sito dell’Agenzia delle Entrate o rivolgendosi a un CAF (Centro di Assistenza Fiscale) o a un professionista abilitato a prestare assistenza, esibendo i documenti conservati relativi alle spese sostenute l’anno precedente.

Quando detrarre

E’ necessario presentare la dichiarazione dei redditi relativa all’anno di imposta 2020 entro il 30 settembre 2021.

Terminologia utile
Per saperne di più

Per approfondire clicca: Detrazione spese asilo nido

Domande frequenti

Cosa devo fare se il documento di spesa è intestato al bambino o a uno solo dei genitori?

In questo caso è comunque possibile specificare le percentuali di spesa imputabili a ciascuno dei genitori.

Il genitore che ha sostenuto la spesa può fruire della detrazione anche se il documento è intestato all’altro genitore e anche se non è fiscalmente a carico di quest’ultimo?

Sì, in questi casi è possibile usufruire della detrazione.