Seleziona una pagina

Bonus Musica 2022

Detrazione del 19% per spese sostenute per la formazione musicale dei figli

È prevista una detrazione del 19%, su una spesa massima di € 1.000, per l’iscrizione di ciascun figlio dai 5 ai 18 anni a istituzioni finalizzate allo studio e alla pratica della musica.

cos'è - facoltativo
Cosa riguarda

La detrazione riguarda le spese per l’iscrizione a:

  • conservatori
  • AFAM Alta formazione artistica, musicale e coreutica
  • scuole di musica iscritte nei registri regionali
  • cori, bande e scuole di musica riconosciuti da una pubblica amministrazione.
Requisiti per accedere

Per accedere alla detrazione è necessario che il reddito complessivo del nucleo familiare non superi i 36.000 euro.

Valore del contributo

La detrazione corrisponde al 19% dell’importo totale pagato, fino a un  massimo di € 1.000, per ciascun figlio a carico dai 5 ai 18 anni per il quale è stata sostenuta la spesa.

Quando fare domanda

La detrazione va richiesta tramite dichiarazione dei redditi l’anno seguente alla spesa.

Per le spese sostenute nel 2021 la dichiarazione dei redditi va presentata entro il 30 settembre 2022.

Come fare domanda

Per ottenere la detrazione come prima cosa è necessario provvedere al pagamento delle spese tramite modalità tracciabile; la prova del pagamento va conservata.

L’anno seguente è necessario presentare dichiarazione dei redditi, sul sito dell’Agenzia delle Entrate o rivolgendosi a un CAF (Centro di Assistenza Fiscale) o a un professionista abilitato a prestare assistenza. 

Per saperne di più

Per saperne di più apri il link e approfondisci a pagina 9 e 59: Bonus Musica 2022