Contributo spese per studenti con DSA

Dal 16 gennaio è possibile presentare domanda alla Regione Lombardia per accedere ai contributi stanziati per famiglie con figli con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)

Gli studenti con dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia possono accedere a questo contributo.

Il contributo è riconosciuto nella misura del 70% delle spese sostenute per l’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati.
Ad esempio: nel caso di acquisto di personal computer portatile comprensivo di software specifici il contributo massimo erogabile è di 600,00€.