Odontoiatria sociale

Il Ministero della Salute e l’ANDI hanno siglato un accordo per offrire 5 prestazioni odontoiatriche a prezzi calmierati. Scopo dell’iniziativa è quello di consentire l’accesso agli studi odontoiatrici privati a soggetti attualmente esenti dai ticket sanitari per patologie croniche e invalidanti e inabili al lavoro con indice ISEE non superiore a euro diecimila (10.000) che attualmente non riescono, principalmente per motivi economici e per le carenze dell’offerta pubblica, ad ottenere le cure odontoiatriche necessarie.